Capire il conflitto, costruire la pace. Un approccio sistemico all'analisi e comprensione dei conflitti

print-friendly


"Capire il conflitto, costruire la pace.

Un approccio sistemico all'analisi

e comprensione dei conflitti."

Giovedì 22 marzo 2018, ore 16.00 – 18.00

Politecnico di Torino
Sala Conferenze "Luigi Ciminiera" del Dipartimento di Automatica e Informatica del Politecnico, Corso Castelfidardo 34/D, Torino (Map)
Ingresso libero fino a esaurimento posti
Successivamente al seminario "La pace: risultato di una relazione", tenutosi nella stessa sede il 7/3/2014, https://nexa.polito.it/2014-pace-relazione, un relatore di quel seminario ha pubblicato il seguente libro:

Valentina Bartolucci, Giorgio Gallo, Capire il conflitto, costruire la pace, Mondadori, 2017


Parlare di conflitti e di pace è oggi più urgente che mai. Tutti vogliamo vivere in un mondo di pace, eppure siamo testimoni dell’insorgere continuo di nuove guerre, sempre più violente e complesse. Il fatto è che per costruire la pace bisogna innanzitutto essere in grado di capire il conflitto nelle diverse tipologie con cui si presenta. Ma per capire davvero il conflitto dobbiamo accettare il dato della complessità.

I conflitti sono sistemi complessi che si evolvono e cambiano nel tempo, e che richiedono un approccio sistemico per una loro comprensione, insieme alla consapevolezza che le nostre conoscenze sono sempre parziali, provvisorie e dipendenti dalla nostra cultura e dalla nostra visione del mondo.

Nel libro Capire il conflitto, costruire la pace vengono analizzate le principali tipologie di conflitto che caratterizzano il mondo in cui viviamo e vengono presentati strumenti basati su un approccio sistemico per l'analisi e lo studio dei conflitti.

In questo seminario, alla presenza di uno degli autori, il libro verrà presentato da:
Angela Dogliotti, Presidente del Centro Studi Sereno Regis, Torino.


PROGRAMMA

16.00 – 16.15
Benvenuto ai partecipanti

16.15 – 16.45
"Presentazione del libro: Valentina Bartolucci, Giorgio Gallo, Capire il conflitto, costruire la pace, Mondadori, 2017
Angela Dogliotti (Centro Studi Sereno Regis, Torino)

16.45 – 17.45
Dibattito con l’autore Giorgio Gallo

17.45 – 18.00
"Conclusioni

Scarica la versione PDF della locandina.



Sommario

Angela Dogliotti

Presentazione del libro: Valentina Bartolucci, Giorgio Gallo, Capire il conflitto, costruire la pace, Mondadori, 2017

Partendo dalla convinzione che la guerra sia, in modo sempre più evidente, il mezzo meno idoneo per affrontare e risolvere i conflitti, e che pace e conflitto non siano “termini mutualmente esclusivi”, i due autori affrontano il tema del conflitto dal punto di vista della sua dinamicità e complessità.
“Insegnare da anni in un corso di laurea orientato alla pace ci ha fatto toccare con mano la complessità dei temi trattati e ci ha spinto a voler contribuire allo studio dei conflitti offrendo strumenti il più possibile rigorosi per analizzarli e comprenderli” (pag. XIII).
Nasce così questo libro, che offre un’ampia panoramica del dibattito accademico internazionale sulla materia, da quando sono nati i Peace Studies a oggi, presentando analisi concettuali, modelli matematici, approcci e ambiti conflittuali diversi, sempre corredati da esempi concreti che aiutano a comprendere e a contestualizzare il ragionamento.


L'incontro è una iniziativa congiunta del Corso “Ottimizzazione per il problem solving” del Politecnico di Torino e del Centro Nexa su Internet & Società.

Per ulteriori informazioni:
Prof. Roberto Tadei, tel: +39 011 090 7032 roberto.tadei@polito.it
Prof. Juan Carlos De Martin, tel: +39 011 090 7217 juancarlos.demartin@polito.it