15° Mercoledì di Nexa: Filosofia del Diritto e Internet

print-friendly

15° Mercoledì di Nexa
Mercoledì 9 dicembre 2009, ore 18-20

Corso Trento 21, Torino (primo piano)
Ingresso libero

Andrea Rossetti, filosofo del Diritto presso l'Università di Milano Bicocca, presenta, con i suoi collaboratori Paola Barretta, Manuela Malchiodi, Sergio Dagradi, Stefano Ricci, Giuseppe Vaciago, le attività del suo gruppo di ricerca, incentrate principalmente sulla relazione tra nuove tecnologie ed evoluzioni legislative in ambito di privacy, di diritto d'autore, di documentalità giuridica e di relazione tra web e politica.

Con Andrea Rossetti e i suoi collaboratori si confronteranno su questi temi i direttori del Centro Nexa, Juan Carlos De Martin del Politecnico di Torino e Marco Ricolfi dell'Università di Torino, e quanti vorranno intervenire.

Andrea Rossetti è docente di Filosofia del diritto e Informatica giuridica all'Università di Milano-Bicocca. La sua attività di ricerca degli ultimi anni ha come oggetto l'idea di documento giuridico immateriale e il concetto di privacy. Titolo del suo intervento: "Che cosa è l'informatica giuridica?"

Paola Barretta è ricercatrice presso l'Osservatorio di Pavia, si occupa di comunicazione politica e istituzionale. Insegna "Il comportamento comunicativo" nella Facoltà di Sociologia dell'Università Milano Bicocca. Manuela Malchiodi è anche lei ricercatrice presso l’Osservatorio di Pavia, istituto di studi sulla comunicazione radio-televisiva. Si occupa in particolare di indagini sul pluralismo politico e sociale, sui contenuti valoriali dei programmi televisivi, sulla qualità televisiva nell’emittenza locale. Titolo del loro intervento: "L'uso politico del web nelle ultime elezioni in provincia di Milano"

Stefano Ricci , avvocato a Milano; è dottorando di ricerca presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca con una tesi in tema di standard globali in matera di privacy. Collabora con la Fondazione Maggiore Policlinico Mangiagalli e Regina Elena di Milano nell’ambito del progetto “Consenso in corsia” in tema di consenso informato. Titolo del suo intervento: "Standard globali della privacy"

Giuseppe Vaciago , avvocato a Milano, è docente di informatica giuridica presso l'Università degli Studi dell'Insubria, è dottorando di ricerca presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca con una tesi in tema di computer forensics. Titolo del suo intervento: "Tracce e prove, un profilo della computer forensics"

Lettura consigliata
A. Rossetti (a cura di), Legal Informatics, Moretti&Vitali, 2009.

Scarica la versione PDF del comunicato.